di

I vandali non hanno ancora capito che le Tesla hanno 8 telecamere a bordo, in grado di registrare filmati sia durante la marcia che in fase di parcheggio. Una donna è stata beccata a rigare una Tesla Model 3 e successivamente denunciata.

Stiamo parlando di una Tesla Model 3 da 90.000 dollari parcheggiata nel garage di un centro commerciale di Westfield, in California. Un'auto presa di mira da una donna senza apparente motivo che, convinta di non essere vista da niente e da nessuno, ha preso le sue chiavi e rigato una fiancata della vettura. Se con qualsiasi altra vettura la donna l'avrebbe fatta franca, con Tesla non si scappa: riconosciuta chiaramente dalla telecamere, è stata denunciata e ora dovrà fronteggiare il tribunale - dove evidentemente sarà costretta a ripagare tutti i danni fatti fino all'ultimo centesimo.

Non solo, per la donna potrebbero aprirsi le porte del carcere - rischia infatti fino a cinque anni di galera secondo le rigide leggi americane. Ricordiamo per l'ennesima volta che le auto Tesla hanno la Modalità Sentinella che registrano tutto ciò che accade attorno a loro in fase di parcheggio, una feature che tutte le auto di nuova generazione dovrebbero avere - così che nessuno abbia più idee e voglie strane...

Quanto è interessante?
3