Le batterie Tesla percorrono fino a 3,5 milioni di km senza perdere capacità: i test

Le batterie Tesla percorrono fino a 3,5 milioni di km senza perdere capacità: i test
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Non sappiamo ancora quando Tesla presenterà una nuova tecnologia per le sue batterie, nel frattempo la strategia è chiara: migliorare il più possibile la tecnologia agli ioni di litio. Una sfida alla portata di Jeff Dahn, che ha appena svelato i risultati dei test sul ciclo vitale dei nuovi accumulatori californiani.

Il ricercatore, considerato un pioniere degli ioni di litio e uno dei massimi esperti, ha appena affermato di avere fra le mani batterie in grado di superare agilmente i 10.000 cicli di ricarica. Un risultato eccezionale che nei fatti si traduce in oltre 3 milioni di chilometri. Secondo Dahn, il segreto starebbe tutto nel non completare mai i cicli di carica e scarica.

Ovvero: mai andare oltre l'80%, mai scendere al di sotto del 20-25%. In questo modo le celle non perdono la loro capacità, o meglio la perdono molto molto lentamente. Dahn è arrivato a queste conclusioni dopo 3 anni di test e 10.000 cicli di ricarica. Il ricercatore caricava le batterie simulando un'autonomia sufficiente a percorrere 350 km, dunque se si moltiplica questa cifra abbiamo potenzialmente 3,5 milioni di chilometri.

La batteria però non è mai stata caricata completamente, neanche scaricata: dopo un'ora di carica veniva staccata all'80% e scaricata fino al 50% circa. In questo modo le prestazioni restavano costanti, rispetto a quelle delle batterie ricaricate fino al 100% e scaricare fino allo 0%, che tendevano a perdere molta della loro capacità con l'avanzare dei cicli.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
2
TeslaTeslaTeslaTeslaTeslaTeslaTeslaTeslaTeslaTesla