Le batterie delle Tesla Model 3 durano davvero 1 milione di chilometri? Scopriamolo

Le batterie delle Tesla Model 3 durano davvero 1 milione di chilometri? Scopriamolo
di

I dati che stiamo per riportarvi sono tratti da un articolo di EVANNEX (appassionato di Tesla e produttore di accessori per auto) pubblicato per InsideEVs, noto portale automobilistico americano specializzato in vetture elettriche.

Proveremo pertanto ad analizzare le differenze nelle performance delle batterie di varie Model 3 confrontando il comportamento delle vetture nuove con quelle usate per un certo chilometraggio, cercando di paragonare le prestazioni reali con quelle spiegate da Elon Musk. Il CEO della casa californiana aveva dichiarato che "le unità utili al movimento e la carrozzeria delle Model 3 sono state progettate come quelle di un camion commerciale da 1 milione di chilometri. Gli attuali pacchi batterie dovrebbero durare dai 480.000 agli 800.000 km (1.500 cicli di ricarica), e sostituirli costerà dai 5.000 ai 7.000 dollari)."

Quindi, stando ai cicli di ricarica, una Tesla Model 3 Standard dovrebbe garantire una vita delle batterie di 580.000 km, mentre una Model 3 Long Range circa 750.000 km. La prima infatti garantisce un'autonomia di 386 km in media, mentre la seconda raggiunge i 520 in alcuni casi.

Un ciclo di ricarica non è semplicemente calcolato facendo scaricare completamente la batteria dal 100% allo 0%, ma anche portandola dal 100% al 50% due volte, o anche dall'66% al 33% per tre volte e così via.

Partendo da queste basi aggiungiamo che il Dipartimento dei Trasporti americano ha rilevato che un americano percorre in media 21.687 km all'anno, quindi ci metterà parecchi anni prima di raggiungere i già citati 480.000 o 800.000 chilometri, e molto meno per superare la soglia di garanzia, che si attesta a "8 anni e 190.000 km" per la Model 3 Long Range e "8 anni o 160.000 km" per la versione base. Infine saranno 3,7 gli anni richiesti per percorrere gli 80.000 km sui quali è per lo più basato lo studio.

Grazie alla Tesla High Mileage Leaderboard, una raccolta di dati foraggiata da migliaia di utenti Tesla, abbiamo avuto tra le mani tantissime situazioni e stili di guida diversi da poter analizzare per trarre le conclusioni. Uno di questi utenti, di nome Matthew e proprietario di un canale Youtube, ha rilevato che dopo circa 80.000 km la batteria della sua Model 3 ha avuto un degrado di un a malapena sensibile 2%. Tra l'altro ha anche notato che la flessione delle performance comincia ad essere sempre meno rilevante oltre quel chilometraggio (video in calce).

A sostenere la sua tesi ci sono le rilevazioni di altri 2.636 proprietari di Model 3 i quali, condividendo l'utilizzo delle proprie batterie, hanno contribuito alla creazione di un grafico molto chiaro, che evidenzia la grande resistenza dei componenti utilizzati dalla casa californiana (trovate un grafico esplicativo tramite questo link). Osservandolo è possibile vedere il degrado fino ai 150.000 o ai 350.00 km, ma ben pochi proprietari hanno avuto una tale percorrenza. Comunque per tutti loro le prestazioni delle batterie si sono tenute al di sopra del 90%, quindi se volete regalarvi una Tesla ma avete paura della durata delle batterie non abbiatene, perché la durevolezza è praticamente assicurata, e se dobbiamo rispondere alla domanda del titolo possiamo farlo positivamente senza troppo timore.

La casa californiana ha inoltre intenzione di implementare batterie in grado di percorrere 1,6 milioni di chilometri in 20 anni. Dagli ultimi brevetti depositati è possibile, in modo parziale, capire come

FONTE: teslarati
Quanto è interessante?
2