Sulla Tesla Model 3 potrebbe ben presto debuttare una batteria da un milione di miglia

Sulla Tesla Model 3 potrebbe ben presto debuttare una batteria da un milione di miglia
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Tesla è impegnata profondamente sul miglioramento della tecnologia delle batterie per le proprie vetture. Al momento si tratta infatti dell'elemento più debole delle EV in quanto i pacchi batterie perdono efficienza col passare degli anni e non sono estremamente rapidi in fase di ricarica.

Al primo problema sta provando a ovviare da anni. Nelle ultime settimane la società californiana sembra essere particolarmente concentrata su questo fronte, come testimoniano i lavori su batterie ibride al litio metallico e il deposito di alcuni brevetti definiti come "molto importanti" dallo stesso CEO dell'azienda, Elon Musk.

Adesso nuovi rumors si aggiungono a questi sforzi concreti parlando di una eventuale implementazione di batterie da un milione di miglia (1.609.344 chilometri), che riguarderebbero ben presto le Tesla Model 3 assemblate presso lo stabilimento cinese Giga Shanghai. A riportare la notizia è Reuters, fonte molto affidabile, la quale parla di un nuovo programma di sviluppo con culmine verso la fine di quest'anno, o al massimo all'inizio del 2021.

I lavori vanno avanti in collaborazione con CATL, e sono supportati dall'acquisizione di Maxwell, azienda specializzata in sistemi di stoccaggio per l'industria automobilistica. In pratica, se tutto dovesse andare per il verso giusto, le Model 3 si ritroverebbero con pacchi batterie in grado di funzionare perfettamente per 1,6 milioni di chilometri. Inoltre, strizzando l'occhio all'ambiente, non si è tralasciata la messa in piedi di un piano di riciclo atto a recuperare i materiali più importanti i quali compongono le nuove unità. Chiaramente in futuro tutto questo approderà anche su tutte le altre Model 3 e di sicuro su Model S, Model Y e tutti gli altri veicoli in arrivo sul mercato.

A proposito di Tesla, di recente sono apparse delle torri presso le colonnine di ricarica Supercharger proprietarie della casa californiana. Le foto che potete vedere tramite il link precedente riguardano una stazione dell'Ontario, in Canada: ma di cosa si tratta esattamente?

FONTE: hdmotori
Quanto è interessante?
1