A Bari 2 monopattini rubati, 5 distrutti in 24 ore, il sindaco: 'Mi vergogno'

A Bari 2 monopattini rubati, 5 distrutti in 24 ore, il sindaco: 'Mi vergogno'
di

Nella giornata di ieri 6 luglio 2020, a Bari ha debuttato il primo servizio di monopattini elettrici a noleggio, quella che doveva essere una festa però si è tramutata subito in un terribile bollettino di guerra: cinque dispositivi distrutti e due rubati.

Sono bastate 24 ore perché una bella iniziativa si trasformasse drammaticamente in un terribile spettacolo, sia mediatico che culturale. A denunciare la situazione è stato Antonio Decaro, il sindaco di Bari che ha creduto fortemente nel progetto, utile a mettere la città "in pari" con altre realtà del nord e del centro Italia - che offrono monopattini in sharing da oltre un anno.

Di rabbia e sconforto le parole scritte su Facebook: "Lo so, alcuni di voi staranno pensando: “E cos’altro ti aspettavi?”. Ecco, io mi aspetto civiltà. Io mi aspetto rispetto. Io mi aspetto che la mia città e i miei cittadini mi facciano sentire orgoglioso, ogni giorno, di essere il sindaco di Bari. Oggi invece io mi vergogno."

La città europea sognata dal sindaco per ora è soltanto una chimera, e per pochi sconsiderati sono tutti i cittadini di Bari a pagarne le conseguenze. Non tutto è perduto però, anzi è lo stesso Decaro a chiudere la sua denuncia dicendo: "Andiamo avanti insieme. Siamo più forti, siamo di più", incitando i cittadini onesti ed educati a fare sempre meglio, a isolare le "mele marce" della città. Nel frattempo noi speriamo di non dover riportare più notizie simili in futuro.

Quanto è interessante?
4