Il bambino dei 140 km/h torna alla guida e tampona un tir

Il bambino dei 140 km/h torna alla guida e tampona un tir
di

Il bambino di 8 anni residente a Dortmund che pochi giorni fa era stato beccato dalla Polizia mentre viaggiava a 140 km/h in autostrada è stato di nuovo colto in fallo. Aveva rubato le chiavi dell'auto dei genitori e si era preso una bella libertà, 10 anni prima del tempo.

Adesso l'ha rifatto ma, se nel caso precedente è andato tutto per il verso giusto, questa volta è stato diverso. Infatti il bambino ha avuto qualche piccolo problema nel parcheggiare l'auto e ha danneggiato un tir in sosta. Gli agenti hanno riferito al noto giornale tedesco Bild che:"per fortuna il ragazzo è rimasto illeso."

In seguito all'incidente il bambino è scoppiato in lacrime, visibilmente scosso. All'arrivo delle forze dell'ordine era piuttosto nervoso e queste si sono beccate non pochi insulti, nel momento in cui si è visto costretto a salire sulla vettura di pattuglia. La mamma non sapeva nulla dell'episodio e non si era nemmeno accorta della mancanza del piccolo, infatti è stata colta totalmente alla sprovvista dalla chiamata della Polizia.

Viste le circostanze, in questo caso la signora potrebbe non passarla liscia, riferiscono i giornali locali. Quasi sicuramente saranno avvisati i servizi sociali e la donna potrebbe ricevere una bella denuncia.

A proposito di scorribande stradali. Un uomo californiano è stato beccato, pochi giorni fa, mentre cercava di riparare una gomma della sua auto in modi poco ortodossi. La Polizia, dopo aver constatato il suo stato mentale alterato, ha dovuto arrestarlo.

FONTE: ansa
Quanto è interessante?
4