I bambini viaggiano nel cassone del pick-up e il video diventa virale: si può fare?

I bambini viaggiano nel cassone del pick-up e il video diventa virale: si può fare?
di

Mentre in Italia si attende l'obbligo definitivo per il seggiolino Salva-Bebè, per non dimenticare più i bambini in auto, negli USA c'è chi sistema i figli nel retro del pick-up.

Il video che vedete in pagina (script di Twitter in basso) è diventato a dir poco virale, arrivando sulle pagine della stampa specializzata. Ritrae una coppia di bambini viaggiare nel cassone di un Pick-up, regolarmente sistemati sui sedili e allacciati con le cinture di sicurezza, ma si può fare una cosa simile?

Effettivamente sembra che la cosa sia perfettamente legale, dalle immagini si vede chiaramente come quelli ritratti non siano dei seggiolini standard, bensì sedili appositi creati da un'azienda di nome BedRyder - che li vende a 750 dollari l'uno. Prodotti legali in tutti e 50 gli Stati, anche in quelli in cui è vietato viaggiare senza protezioni nel retro dei pick-up.

Del resto la quasi totalità di questi veicoli non è stata creata con l'intento di trasportare passeggeri nel retro, aggiungendo però i sedili extra diventa tutto perfettamente autorizzato. Certo resta poi l'aspetto morale della vicenda: è vero, a volte i bambini sui sedili posteriori di un'auto possono fare eccessivamente chiasso, sbatterli però nel cassone del pick-up potrebbe però sembrare eccessivo a molti genitori - questo però è un qualcosa di estremamente soggettivo.

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
3