Baltasar Revolt: ecco la supercar elettrica da 770 kg e 507 CV

Baltasar Revolt: ecco la supercar elettrica da 770 kg e 507 CV
di

La Baltasar Revolt è uno di primi esempi di sportiva leggera da pista dotata di propulsione elettrica. La vettura è stata progettata da una società con sede a Barcellona che ha come obiettivo quello di produrre “le auto elettriche da pista più pure”.

Potrebbe essere il nuovo claim di Lotus, che abbandonerà i propulsori termici dopo la Emira, ed effettivamente la Revolt ha molto in comune con la fantastica Lotus 3-Eleven. Le cose migliorano ulteriormente quando si legge la scheda tecnica: peso a secco di soli 770 kg, due motori elettrici - per un totale di 507 CV e 1.000 Nm – che muovono il solo asse posteriore e uno scatto da 0 a 100 km/h in appena 2,5 secondi. Ogni motore alimenta una singola ruota e sono presenti tecnologie come il torque vectoring e la frenata rigenerativa.

La batteria, montata centralmente, è un'unità da 700 V e fornisce 600 chilometri di autonomia o 40 minuti se usata con ritmi da pista. Per evitare di prosciugare l'energia in un baleno sarà importante scegliere la modalità giusta tra Eco, Pratica, Gara e Qualifica. Baltasar ha affermato che la vettura è stata progettata internamente e che il pacco batteria da 250 kg è il risultato della collaborazione con Millor, leader nel settore delle batterie ad alte prestazioni. Stranamente il caricatore si trova nel cruscotto, una scelta atipica e probabilmente dovuta ad un perfetto bilanciamento del peso.

Nonostante sia pensata per la pista la Revolt è omologabile su strada. Come molte vetture simili, e qui ci vengono nuovamente in mente alcune Lotus, dimenticate comfort e lusso: tutto è realizzato in fibra di carbonio, il volante è rimovibile e la seduta è ispirata a quella delle Formula 1. Elementi che la accomunano alla futura hypercar umbra Pambuffetti PJ-01. Anche i pannelli della carrozzeria e il diffusore sono in fibra di carbonio, con telaio conforme alle norme di sicurezza FIA.

La fase di progettazione è agli sgoccioli e la Revolt è già ordinabile, con consegne previste per la seconda metà del 2022. L'unico ostacolo fra voi e la supercar spagnola è il prezzo, 230.000 euro tasse escluse.

FONTE: Top Gear
Quanto è interessante?
1
Il Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle Auto