Avvistato un muletto dell'erede della Aventador con il nuovo motore V12 ibrido

di

Pochi giorni fa è stata consegnata l’ultima Lamborghini Aventador Ultimae, e adesso l’attesa per l’erede della supercar di Sant’Agata Bolognese sale vertiginosamente, e gli ultimi avvistamenti non fanno che aumentare ulteriormente l’hype: lo youtuber Varryx ha immortalato un muletto equipaggiato col nuovo V12 Lamborghini ibrido.

L’ultima volta che i fotografi spia hanno immortalato l’erede dell’Aventador abbiamo potuto apprezzare la strumentazione della nuova supercar Lamborghini, che tra le tante informazioni mostrava anche diverse modalità di guida, tra le quali spiccavano quella dedicata alla città e una probabile modalità full electric.

Si perché, come precedentemente annunciato, la nuova punta di diamante di Sant’Agata Bolognese avrà un motore V12 ibrido, e la conferma arriva dal filmato dello youtuber Varryx che ha immortalato un muletto camuffato che mostrava i noti adesivi gialli che indicano la presenza di componenti elettrici a bordo, mentre al posteriore spuntano nuovamente i quattro scarichi disposti in fila orizzontale (i due grossi tubi inferiori sono finti) già visti su un vecchio muletto, anche se in quell’occasione erano inseriti all’interno di due cornici dalla forma esagonale, un elemento che probabilmente troveremo sulla vettura finale.

Inoltre lo youtuber ha fatto notare che sulla nuova supercar potrebbe non esserci il classico cofano che copre il propulsore, che al contrario resterà ancor più in bella mostra come succede ad esempio su Bugatti Veyron e Chiron. I dettagli più specifici su questo motore non sono ancora noti e bisogna dunque pazientare, ma secondo voci indiscrete l’erede dell’Aventador dovrebbe svelarsi tra febbraio e marzo 2023, per poi debuttare sul mercato come modello 2024.

Quanto è interessante?
1