di

Nel futuro di Porsche ci sono una valanga di modelli in arrivo, non solo edizioni speciali ispirate al passato come la 911 ST avvistata al Nurburgring, ma anche versioni più pepate di mezzi già esistenti, tra i quali c’è la tanto attesa Porsche 911 GT3 RS di nuova generazione.

Le immagini ci arrivano grazie ad un video pubblicato su YouTube da TFLnow, che durante un giro sulle montagne californiane (tra l’altro a bordo di una Porsche del passato), ha immortalato due esemplari prototipo della nuova 911 GT3 RS, in tinta “total black” e con evidenti parti coperte per non mostrare quello che bolle in pentola sulla punta di diamante del modello GT3.

Ciò nonostante alcuni dettagli catturano l’attenzione più di altri. Primo tra tutti è l’imponente alettone posteriore con supporto a collo di cigno, che permette anche lo spostamento dell’ala su due posizioni, una che favorisce la downforce e una che riduce la resistenza all’aria alle alte velocità. Si notano poi zone coperte e “nastrate” nei prezzi delle prese d’aria sui paraurti anteriori e posteriori, che suggeriscono quindi un’aerodinamica ancor più efficiente, con passaggi dell’aria attorno e attraverso la vettura in grado di migliorare ulteriormente il già proverbiale handling della vettura.

Sul motore si possono fare solo ipotesi, ma è praticamente certo che sotto al cofano ci sia nuovamente il flat-six da 4.0 litri della GT3, ma alcuni rumors sostengono che in questa declinazione la zona rossa sarà più in alto, a 9.500 giri/min, e non è scontato pensare ad un lieve incremento della potenza massima, che potrebbe aggirarsi attorno ai 520 CV, probabilmente abbinato alla sola trasmissione automatica a doppia frizione, dato che sarà un modello orientato alle prestazioni pure, specialmente in pista.

E a proposito di modelli ancor più pepati, ci sono immagini spia che mostrano una Porsche Boxster Spyder RS in azione, la versione scoperta della specialistica Cayman GT4 RS.

Quanto è interessante?
1