Avvistata la Porsche 718 Boxster Spyder RS: è quasi pronta per il debutto

Avvistata la Porsche 718 Boxster Spyder RS: è quasi pronta per il debutto
di

Il grande successo scaturito con la presentazione della Porsche 718 Cayman GT4 RS ha fatto sì che la casa di Zuffenhausen proponesse il modello anche in versione a cielo aperto. E grazie alle immagini scattate dai fotografi spia di Carscoops possiamo posare gli occhi sulla Porsche 718 Boxster Spyder RS che sembra sempre più vicina alla produzione.

Dopo averla avvistata al Nurburgring durante le prime fasi dello sviluppo, la Boxster Spyder RS si presenta adesso più rifinita specialmente per quanto riguarda il fissaggio della capotte, che si affida a dei tiranti che vengono fissati a delle inedite prese d’aria del motore che spuntano subito sopra ai passaruota posteriori, e che solitamente mancano all’appello sulla 718 Boxster standard.

Queste devono raffreddare i bollenti spiriti del motore, che sebbene sia ancora sconosciuto, molto probabilmente è in comune con quello montato sulla Cayman GT4 RS da cui deriva, nella fattispecie il flat-six aspirato da 4.0 litri che eroga 500 CV e 450 Nm di coppia, per uno scatto da 0 a 100 km/h in 3.4 secondi e una velocità massima di 315 km/h, numeri che potrebbero differire di qualche decimo nel caso della variante aperta.

I fotografi che hanno immortalato la vettura fanno anche notare la presenza di un impianto frenante “standard” dietro ai cerchioni con serraggio centerlock, quindi è possibile che l’impianto carboceramico venga offerto successivamente come optional a pagamento. L’auto sembra sempre più vicina al debutto, ma ricordiamo che il modello dovrebbe essere presentato nel 2023 per poi entrare in produzione nel 2024.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
1
Porsche CaymanPorsche CaymanPorsche Cayman