Autostrade sospende l'aumento dei pedaggi, il MIT ancora sul piede di guerra

Autostrade sospende l'aumento dei pedaggi, il MIT ancora sul piede di guerra
di

Buone notizie per gli automobilisti, Autostrade per l'Italia ha deciso in autonomia di sospendere l'aumento dei pedaggi autostradali che era già stato programmato. Almeno per il momento, non si tratta di una misura definitiva.

I pedaggi rimarranno, infatti, alla tariffa attuale fino ad ottobre. Poi autostrade per l'italia potrebbe ritoccare i prezzi, andando ad aumentarli come già preannunciato. Il blocco è infatti stato deciso "in via volontaria" dal Consiglio di Amministrazione", anche se si basa sulla "considerazione degli inviti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti".

La mossa potrebbe anche essere guardata tenendo conto che parte dell'attuale maggioranza è ancora sul piede di guerra: l'attuale Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Giuseppe Cancellieri, Cinque Stelle doc, ha mantenuto un atteggiamento coerente con l'oltranzismo del suo precessore Danilo Toninelli. "Revoca concessioni unica soluzione”, aveva detto in modo diretto Cancellieri. “Nemmeno il rispetto di 43 morti ha fermato la sete di profitto di questi approfittatori sociali. La giustizia farà il suo corso, ma la politica ha la responsabilità di garantire ai cittadini che episodi simili non accadano mai più".

Gli aumenti dei pedaggi autostradali erano previsti già per lo scorso giugno, poi il CDA di Autostrade per l'Italia aveva optato per una sospensione di due mesi, che ora è stata nuovamente estesa per altrettanto tempo.

Quanto è interessante?
4