Autostrade, i casellanti tornano in sciopero domenica e lunedì 24 e 25 novembre

Autostrade, i casellanti tornano in sciopero domenica e lunedì 24 e 25 novembre
di

Ci risiamo, il personale delle autostrade torna in sciopero. Questa volta si fermeranno durante le giornata di domenica e lunedì 24 e 25 novembre. Vediamo i dettagli della protesta e i tratti autostradali che saranno interessati dai disservizi.

Lo sciopero andrà avanti ininterrottamente dalle 6 di domenica mattina, e proseguirà fino alla stessa ora di lunedì 25. Questo per quel che riguarda il personale turnista, a partire dagli addetti ai caselli. Il personale tecnico amministrativo sciopererà invece durante la giornata di lunedì.

"Le concessionarie dovranno lasciare le barriere dei caselli aperte, al fine di evitare disagi agli automobilisti e pericoli alla sicurezza della circolazione evitando altresì un indebito maggior profitto", intimano i rappresentanti sindacali.

Anche se tra Telepass e caselli automatici non si capisce bene perché.

Sciopererà il personale del Traforo del Frejus e del Gran San Bernardo, della A5 nel tratto Torino Aosta; della A33 Asti Cuneo e della A5 nel tratto Torino Ivrea; della A21 Torino Piacenza e della A4 Torino Milano; della A32 Torino Bardonecchia; della A7 Milano Serravalle e Milano Tangenziali; della autostrada Pedemontana Lombarda Milano Serravalle; della tangenziale Esterna Milano; della A35 Brescia Milano; della A21 Piacenza Brescia; della A4 Brescia Padova; della A4 nel tratto passante Mestre e della A57 Tangenziale Mestre; della A4 nel tratto Venezia Trieste e della A23 Palmanova Udine Sud; della autostrada dei Fiori, A6 Torino Savona e A10 Savona Ventimiglia; della A12 Livorno Genova; della A15 Tronco Parma La Spezia; della A22 Autostrada del Brennero ed infine della A24 e A25 Roma L'Aquila Teramo Strada dei Parchi.

FONTE: Ansa
Quanto è interessante?
4