Autopilot di Tesla vede ora semafori, stop, frecce di svolta: foto e video

Autopilot di Tesla vede ora semafori, stop, frecce di svolta: foto e video
di

Se avete seguito le nostre notizie nella giornata di ieri 24 dicembre avete sicuramente scoperto il regalo di Natale che Elon Musk ha fatto ai suoi utenti Tesla: un nuovo aggiornamento che anticipa, per certi versi, la guida autonoma, con il computer di bordo capace di rilevare molti nuovi elementi. Scopriamo quali.

Direttamente dai post Twitter dei vari Tesla Owners del mondo scopriamo come il software di Tesla, aggiornamento 2019.40.50, sia ora in grado di vedere molti più elementi rispetto al passato, effettivamente un vero e proprio antipasto relativo alla guida autonoma. Se il computer di bordo è infatti in grado di elaborare sempre più elementi presenti sulla strada, sarà presto anche capace di gestirli a livello di accelerazione, freno e sterzata.

Con l'Holiday Update ora sullo schermo delle auto Tesla vengono visualizzati i semafori rossi, le frecce di svolta della segnaletica orizzontale, i segnali di stop della segnaletica verticale, inoltre diversi utenti raccontano di una funzione Navigazione su Autopilot (che permette all'auto di guidare in autonomia in un tratto autostradale che comprende l'ingresso alla rampa e l'uscita al casello) più "aggressivo" e sicuro rispetto al recente passato. Sembra inoltre che Autopilot veda persino i bidoni dell'immondizia.

Sul social dei cinguettii è anche apparso qualche video, che ha mostrato la forza bruta del sistema di Elon Musk, che elabora tutto con estrema velocità e precisione, almeno sulle strade che hanno una segnaletica orizzontale e verticale perfetta e ben visibile.

Quanto è interessante?
1