Autopilot di Tesla funziona senza nessuno seduto al posto di guida? La prova di CR

Autopilot di Tesla funziona senza nessuno seduto al posto di guida? La prova di CR
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La scorsa settimana ha fatto molto discutere un incidente avvenuto negli USA, nel quale due persone sono morte all’interno di una Tesla apparentemente senza conducente. Autopilot è stato scagionato in quell’occasione, in ogni caso è possibile aggirare il sistema e farlo funzionare senza nessuno al posto di guida?

Tesla ha ovviamente ideato diversi sistemi che non permettono al conducente di allontanarsi dal suo posto mentre Autopilot è attivo - del resto è “solo” un dispositivo di guida autonoma di livello 2, il supporto dell’uomo è fondamentale in fase di guida. La cintura dev’essere allacciata, le mani devono essere ben salde sul volante, se l’auto non riconosce la pressione delle mani stacca tutto entro pochi secondi. Tuttavia è possibile aggirare i dispositivi di sicurezza, già in passato abbiamo visto youtuber uscire dal finestrino mentre Autopilot guidava, qualcun altro si è beatamente addormentato sui sedili posteriori; ora però è Consumer Reports a fare una prova “ufficiale”.

Gli uomini di CR hanno impostato Autopilot a 25 km/h e agganciato un peso allo sterzo, lasciando la cintura di sicurezza inserita e… ha funzionato, l’auto ha continuato ad andare da sola senza accorgersi dell’assenza del conducente. Sappiamo che in futuro Tesla aggiungerà altri sistemi, come ad esempio una telecamera interna per monitorare l’attenzione del conducente - con la quale sarà impossibile ingannare il sistema. Per ora però, con un po’ di ingegno, "fregare” il sistema è possibile…

Quanto è interessante?
1