Autopilot Tesla all'ennesima potenza: con l'ultimo update vede anche i piloni flessibili

Autopilot Tesla all'ennesima potenza: con l'ultimo update vede anche i piloni flessibili
di

Elon Musk ha promesso nel 2020 qualcosa di forse impossibile, almeno per i maggiori concorrenti: la guida autonoma completa a bordo delle sue auto Tesla. La fine dei lavori è ancora lontana, con l'ultimo aggiornamento di Natale però abbiamo avuto una succosa anteprima.

Gli uomini di Musk infatti hanno portato a bordo delle Tesla aggiornate, update 2019.40.50, la nuova visualizzazione 3D del traffico in tempo reale, molto più precisa rispetto al passato e con molti più elementi a schermo. Se fino a un anno fa gli oggetti renderizzati in 3D sullo schermo dell'auto erano lenti, scattosi e con poco dettaglio (ad esempio auto, furgoni e camion erano tutti riprodotti con l'icona di una semplice automobile), oggi le cose sono cambiate radicalmente.

Abbiamo vetture passeggeri, furgoni, camion con le loro rispettive icone, pedoni, frecce di svolta stampate sulla strada, semafori, segnali di stop, coni che delimitano il traffico e ora addirittura anche i piloni spartitraffico. A scoprirlo è stato un utente Tesla che ha postato un significativo video su Reddit, grazie al quale vediamo l'accuratezza con cui il sistema è in grado di riprodurre non solo il traffico e la strada, anche gli elementi che se ne stanno a bordo corsia... Certo tempo fa sempre Autopilot ha scambiato un ragazzino con maglietta arancione per un cono, siamo però certi che fra un anno Elon Musk e soci saranno arrivati al loro obiettivo, se queste sono le premesse...

FONTE: Teslarati
Quanto è interessante?
2