L'Autopilot di Tesla ha appena salvato la vita a un cerbiatto: la reazione è fulminea

L'Autopilot di Tesla ha appena salvato la vita a un cerbiatto: la reazione è fulminea
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Di recente l'Autopilot di Tesla è costantemente al centro dell'attenzione per i motivi più disparati, e per parlare del caso di oggi partiamo da lontano riassumendo gli ultimi aggiornamenti ricevuti dal sistema di guida autonoma delle EV californiane.

Da qualche mese Tesla sta lavorando alacremente per poter garantire, nel più breve tempo possibile, un Autopilot efficiente in ogni situazione. Per questo motivo, dopo numerosi update, il sistema è adesso in grado di riconoscere anche i segnali di stop e i semafori, mostrandoli al conducente con grafiche nuove e leggibili. Da alcuni giorni le Tesla possono anche reagire a questi stimoli, fermandosi allo stop e al semaforo rosso e ripartendo al semaforo verde quando nessun'altra vettura occupa la strada.

In questo momento non sappiamo se il team interno abbia, nelle ultime settimane, migliorato la reattività dell'Autopilot, ma dal video del post Twitter in fondo alla pagina ci sembra sia proprio questo il caso. La breve clip inizia mostrando un paesaggio rurale appena dopo il tramonto, con la Tesla che viaggia tranquillamente coi fari accesi. In un attimo le telecamere avvistano un cerbiatto sulla carreggiata e permettono all'Autopilot di far schizzare la vettura a sinistra per evitare il peggio.

L'evento dura pochi istanti e, vedendo il video dalla telecamera, non siamo in grado di giudicare quanto visibile fosse il cervo. Sicuro è che per un essere umano avvistarlo ed evitarlo non deve essere stato facile. A confermarlo è lo stesso autore del post, che scrive:"Grazie ad Elon Musk e al team di Tesla. L'Autopilot mi ha appena salvato dal passare un brutto momento."

Insomma, questa testimonianza mostra ancora una volta l'utilità di un buon sistema di guida autonoma in queste situazioni. Per concludere però vogliamo citarvi una esilarante gaffe che l'Autopilot ha commesso la settimana scorsa: il sistema ha fatto confusione scambiando il cartello di un Burger King per un segnale di stop, innescando una fantastica campagna pubblicitaria da parte della famosa catena di ristorazione.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
1