L'autonomia del Ford F-150 ibrido plug-in fa ridere la stampa USA

L'autonomia del Ford F-150 ibrido plug-in fa ridere la stampa USA
di

Quando Elon Musk ha presentato al mondo il suo futuristico Tesla Cybertruck, Ford non è certo rimasta a guardare. La regina dei pick-up americani ha subito risposto con un nuovo F-150 totalmente elettrico, ora però arriva anche la versione PHEV.

Per chi ancora non lo sapesse, visto che di sigle il mercato automotive è ormai pieno, PHEV indica un'auto ibrida plug-in, che dunque ha: un motore termico principale, un propulsore elettrico secondario, una batteria di dimensioni ridotte per una piccola autonomia 100% elettrica, a zero emissioni. Bene, anche il nuovo F-150 ibrido plug-in avrà una piccola autonomia, anche se i media americani stanno già ridendo: le indiscrezioni infatti parlano di circa 16 km (10 miglia).

A scriverlo è stato Car And Driver, che ha usato una formula poco chiara a dir la verità: "Electric range will probably exceed 10 miles, but only when commuting unladen", ovvero l'autonomia elettrica supererà probabilmente i 16 km, ma solo a vettura scarica. La stessa auto offrirà ai suoi clienti un motore termico V6 Turbo e un cambio automatico a 10 marce, un propulsore che sarà di certo preponderante nel 99% delle occasioni.

Chi andrebbe in elettrico infatti con un'autonomia di appena 16 km? Persino la Ferrari SF90 Stradale ha un'autonomia migliore: con tutta la sua potenza e i suoi tre motori elettrici arriva in ogni caso a 25 km percorribili a zero emissioni. In media, le nuove PHEV offrono fra i 40 e i 60 km, possibile che Ford non sia riuscita a far di meglio? Vedremo cosa diranno i dati ufficiali... (Foto cover: InsideEVs)

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
4