di

E' un test molto interessante quello che vi mostriamo oggi. Tutti sanno che i colori più scuri tendono ad assorbire maggiori quantità di calore, diversamente dalle tonalità più chiare che invece lo respingono. Se invece siete tra quelli che non credono nella scienza, beh dovreste ripensarci.

Dal video caricato su Youtube da MikesCarInfo possiamo vedere queste differenze di temperatura grazie ad una telecamera FLIR che rileva i gradi degli oggetti inquadrati e li traduce in colori differenti per distinguere le cose calde da quelle fredde. Lo Youtuber è andato dritto al punto, mettendo al centro dell'analisi due Toyota Highlander, una bianca e l'altra ovviamente nera. La prima ha segnato un massimo sul cofano di 45 gradi Celsius, mentre la seconda (tenetevi forte) ha sfondato la soglia dei 70 gradi.

In seguito sono state controllate altre Highlander in varie sfumature di colore. Quella grigia ha segnato una temperatura non molto distante dalla nera: 63 gradi. La vettura di colore silver si è avvicinata di più alla bianca grazie ai suoi 54 gradi, ma comunque ben più calda del colore riflettente per eccellenza.

Per i diffidenti rispondiamo no, non è stato architettato nessun trucchetto per falsificare i risultati. Infatti la temperatura del cofano era molto simile a quella del tettuccio. L'unica variabile che avrebbe potuto influire è da ricercare nel tipo di verniciatura adottata per i diversi colori.

In ogni caso possiamo affermare con certezza che un'automobile nera potrebbe essere il vostro miglior alleato in inverno e al contempo il vostro peggior nemico in estate.

D'altro canto Tesla ha recentemente cambiato il colore standard e gratuito per la Model 3, che da oggi in poi sarà bianco e non più nero (per il quale dovrete sborsare un extra). Contenti o dispiaciuti? Per entrambe le risposte vi consigliamo di attivare la Dog Mode, che terrà la vostra Tesla fresca mentre non ci siete, rallegrando voi e soprattutto i vostri animali da compagnia.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
4