Le auto elettriche fanno segnare un altro record nelle vendite, ecco dove

Le auto elettriche fanno segnare un altro record nelle vendite, ecco dove
di

La pandemia di coronavirus ha praticamente azzerato la vendita di veicoli in molti Paesi di tutto il mondo per settimane, se non mesi. I lockdown hanno inevitabilmente impedito alle concessionarie di svolgere il proprio lavoro per motivi di salute pubblica, ma le auto elettriche si sono risollevate dalle ceneri come la Fenice.

Questo è particolarmente vero se prendiamo in considerazione il mercato dei veicoli francese dove, dopo un debolissimo aprile e un maggio sottotono, le EV a giugno si sono risollevate come mai prima d'ora, facendo registrare ben 22.630 unità vendute e macinando ogni record realizzato finora.

Basti pensare che rispetto allo stesso mese dello scorso anno le vendite di vetture plug-in sono cresciute del 231 percento. Se andiamo a guardare più da vicino vediamo che le autovetture completamente elettriche sono state scelte 13.728 volte, quelle comunque elettriche ma commerciali 1.596 volte e le ibride plug-in 7.307 volte.

Per fare una comparativa, la vendita complessiva di veicoli in giugno ammonta a 233.820 esemplari, che corrispondono a un incremento dell'1,2 percento rispetto al giugno del 2019. Il motivo di questo rimbalzo non è dovuto soltanto alla necessità dei consumatori nell'acquisto di un veicolo, rimasta ovviamente sopita per mesi, ma anche al dilagare di corposi incentivi. In Francia infatti il credito per l'acquisto di una BEV sale dai precedenti 6.000 agli attuali 7.000 euro, anche se poi cala a 3.000 euro nel caso in cui il cliente opti per un'auto che costa tra i 45.000 ed i 60.000 euro.

Molto interessante poi il bonus per chi guadagna meno di 18.000 euro annui. Per loro è stato predisposto un incentivo addizionale di 5.000 euro per il passaggio dall'auto tradizionale a quella completamente elettrica, anche se usata. In pratica se in Francia vuoi comprare un'auto elettrica non troppo costosa e guadagni meno di 18.000 all'anno puoi beneficiare di un incentivo pari a 12.000 euro.

Attraversando le Alpi e tornando in Italia, incentivi così ancor più pesanti li si può ottenere se si risiede nella città di Milano: ecco tutti i dettagli. Infine, se foste interessati al passaggio ad una ibrida plug-in, abbiamo in serbo per voi uno speciale apposito, dategli una lettura.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1