Le auto elettriche potrebbero invadere il Regno Unito, lo afferma un sondaggio

Le auto elettriche potrebbero invadere il Regno Unito, lo afferma un sondaggio
di

Un recente sondaggio, condotto prendendo in considerazione l'opinione dei cittadini del Regno Unito, ha rivelato che circa la metà di essi acquisterebbe un'auto elettrica come prossimo veicolo personale.

L'intervista è stata un'unione di intenti tra l'agenzia AA e un programma di attualità messo in piedi da ITV Tonight, e ha interrogato più di 17.000 persone sulle loro opinioni in ambito automobilistico. In totale il 47 percento di essi ha riferito di voler prendere in considerazione le EV: gli uomini si sono fermati al 46 percento, mentre le donne sono arrivate al 49 percento.

Non sorprende poi il fatto che i residenti presso la brulicante metropoli di Londra si sono schierati in modo ancora maggiore facendo registrare un 56 percento di preferenze e, dividendoli per fasce d'età, i cittadini con età compresa fra i 18 ed i 24 anni amano le EV (60 percento), quelli che vanno dai 35 ai 44 anni hanno qualche riserva in più (56 percento), e infine coloro che stanno tra i 55 e i 64 anni hanno mostrato maggiore freddezza (48 percento).

Chiaramente non sono tutte rose e fiori per l'alimentazione alternativa. Difatti l'82 percento degli intervistati concorda sul fatto che le auto elettriche siano ancora troppo costose, mentre il 58 percento ritiene che la ricarica duri troppo. Oltretutto il 49 percento di essi ha affermato che la situazione infrastrutturale britannica circa le stazioni di ricarica non sarebbe ancora ottimale in caso di passaggio in massa alla propulsione elettrica.

Insomma, con un sensibile calo dei prezzi, un investimento infrastrutturale maggiore e un leggero miglioramento della tecnologia delle batterie potremmo assistere a un vero e proprio boom elettrico nel Regno Unito. Tra le altre cose il governo d'oltremanica ha dimostrato a più riprese di volere investire nel settore, confermando uno stanziamento di oltre un miliardo di sterline per ricerca e sviluppo e cominciando a parlare di un veto alla vendita di vetture tradizionali a partire dal 2035.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1