Auto elettriche in Italia 'Stipendi bassi non c'entrano e lo score di Tesla non è un bene'

di

Quando manca ormai meno di un mese alla chiusura dell'anno 2023, possiamo fare un bilancio del mercato delle auto elettriche in Italia. Nonostante qualche timido segnale di ripresa i numeri sono ancora lontani dalle big europee, senza scomodare i Paesi nordici.

A riguardo sono significative le parole dello youtuber Alessio Giorgi, che analizzando i dati del terzo trimestre 2023 in Italia, in merito alle auto elettriche, commenta: “Nel terzo trimestre 2023 in quanto ad auto elettriche la Spagna ci dà due punti, la Francia ci supera due o tre volte, mentre il dato più significativo è quello del Portogallo, cinque volte l'immatricolato dell'Italia”.

Il dato è significativo in quanto la terra lusitana non è senza dubbio famosa per la sua ricchezza e i suoi stipendi elevati: “Non parliamo di Germania, Svizzera, Francia e Austria – ha aggiunto Alessio Giorgi - perchè le persone dicono che li i redditi sono più alti ma in Portogallo i redditi non sono più alti dei nostri. Non hanno neanche più punti di ricarica, è una nazione in cui ci sono lunghi spostamenti e poche città. chi lo sa? Evidentemente sono gli italiani ad aver capito tutto”.

Soffermandosi invece sulle auto elettriche più vendute a novembre 2023 in Italia, la classifica delle pure è la seguente: Model 3, Y, Dacia Spring, Fiat 500e, Smart ForTwo, Avenger, MG4, Audi Q4, Smart 1.

Emerge un netto divario fra la M3 e la Tesla Model Y, auto che sarà la più venduta in Europa nel 2023: “La versione Highland ha spinto le vendite e il dato è significativo per due motivi – ha ripreso la parola Giorgi - 2.659 auto elettriche vendute a novembre su 7.960 portano Tesla ad avere il 33.4% di market share in Italia a novembre, più nel dettaglio un 24.6 per cento di market share di Model 3 Highland”.

Non è però tutto rose e fiori:Questo modello sta spingendo un sacco, ed ha spinto tutto il mercato in alto, Tesla sta influenzando il mercato elettrico in Italia. Bene? Insomma, pur essendo un fan boy di Tesla non è un bene assolutamente che vi sia solo un'azienda che spinga il mercato, negli altri Paesi è così ma non in maniera più marcata". Di fatto senza Tesla il mercato elettrico in Italia si ridurrebbe in maniera molto consistente.