Auto elettriche e basse temperature: cali d'autonomia oltre il 40%, i test della AAA

Auto elettriche e basse temperature: cali d'autonomia oltre il 40%, i test della AAA
di

Non è certo un segreto che le basse temperature facciano calare (talvolta anche drasticamente) la durata di una batteria al litio. Succede con gli smartphone, le fotocamere e anche le auto elettriche non sono esonerate. Se a dirlo fino ad oggi c'erano utenti, recensori, prove in video e vari test, oggi lo conferma un report ufficiale della AAA.

Secondo l'American Automobile Association, è un dato di fatto che il freddo vada a colpire l'autonomia delle auto elettriche, talvolta anche oltre il 40%. Nei test sono stati utilizzati cinque differenti modelli, una Tesla Model S 75D del 2017, una Volkswagen e-Golf del 2017, una Chevrolet Bolt del 2018, una BMW i3s del 2018 e una Nissan Leaf del 2018. Le vetture sono state collocate in un ambiente con clima controllato per determinare il comportamento delle batterie a differenti temperature.

La prima prova è stata svolta a 24 gradi per creare una "baseline", poi si è scesi a -6 e saliti fino a 35 gradi. Sotto lo zero, tutte le batterie hanno perso circa il 12% della loro autonomia a causa del freddo, senza il riscaldamento dell'abitacolo attivato; la situazione peggiora sensibilmente con il riscaldamento attivo, con perdite fino al 41%. La AAA ha anche confermato come la combo freddo+riscaldamento sia di gran lunga peggiore della caldo+aria condizionata: a 35 gradi, con l'aria spenta, l'autonomia perduta è stata solo del 4%, con l'aria condizionata attiva invece si è scesi al 17%.

Le Tesla Model S e Model X sono le auto che affrontano meglio l'inverno, poiché dotate di battery heater, proprio per non intaccare l'autonomia di marcia. Dispositivo che manca nella Model 3, nonostante la compagnia di Elon Musk offra un sistema di pre-riscaldamento, che riscalda l'abitacolo prima che l'utente entri in auto, quando la vettura è ancora collegata alla presa - idea estremamente funzionale per chi carica l'auto di notte e la riprende al mattino, ma non solo. Quando possibile, la AAA raccomanda una fase di pre-riscaldamento con tutte le auto, prima di partire e staccare il cavo, soprattutto nei Paesi più freddi.

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
2

Le Offerte e le parti di ricambio per Auto e Moto in offerta su Amazon.it.