INFORMAZIONI SCHEDA
di

Hyundai, come quasi tutti gli altri produttori di autovetture, sta attraversando un importante periodo di transizione parziale o integrale verso la propulsione elettrica. Tra la promettente Kona Electric dall'eccellente autonomia e concept futuristici totalmente fuori di testa, non ha dimenticato i bambini.

Avete capito bene, poiché la casa automobilistica coreana ha deciso di regalare ai più piccoli un veicolo fatto di materiali sostenibili per l'ambiente ma con carattere particolarmente sportivo. Come potete vedere voi stessi dal video in alto la macchina è ovviamente non provvista di tettuccio, ha un solo sedile centrale e assume le forme già presentate dal brand con il concept Hyundai 45 del Salone di Francoforte 2019.

L'immagine in calce fa chiarezza su alcune specifiche molto interessanti. Il piccolo mezzo sarà mosso da un doppio motore a corrente diretta da 24V, potrà raggiungere i 7 km/h di velocità massimale e, banalmente, non emetterà CO2 nell'atmosfera:"si pensa che le risate del conducente possano dare carburante al veicolo per consentirgli di arrivare più lontano grazie alla nuova tecnologia Emotion Adaptive Vehicle Control (EAVC)." Questo è stato l'ilare commento della compagnia coreana nel merito.

A ogni modo, viste le velocità ridotte, il rischio che i pargoli possano farsi male è molto basso, ma non bisogna mai perderli di vista (e si spera non si verifichino rischi di incendio come per la Kona Electric). Le grafiche delle luci anteriori e posteriori sono molto intriganti, e molto più curate che per altri veicoli simili. Della stessa categoria fanno parte anche la MBW M8 GTE Ride-On, la McLaren Senna Ride-On EV e la fantastica Bugatti Baby II. Quest'ultima però è assolutamente fuori portata per buona parte dei genitori e non sicurissima per i bambini, in quanto richiede 30.000 euro e può arrivare a 20 km/h in modalità standard e fino ai 45 km/h con la Adult Mode.

Il prodotto Hyundai è sicuramente più modesto, ma al contempo più sicuro ed adatto alle tasche del cittadino medio, ma aspettiamo il prezzo ufficiale per affermarlo con certezza.

FONTE: automoto
Quanto è interessante?
1
Ecco l'auto elettrica più piccola del mondo: è opera di Hyundai