Questa potrebbe essere l'auto elettrica più economica della storia

di

Si chiama Zetta City Module 1, ed è una piccola city car elettrica attualmente in progettazione in Russia. Potrebbe essere l'auto elettrica più economica della storia. La Zetta prevede di metterla sul mercato con un prezzo inferiore a quello della Ora R1, che è venduta in alcuni mercati a poco più di 8.000$.

Meno, dunque, anche della Renault City K-ZE (costerà sui 12.700$), uno dei progetti lanciati da Carlos Ghosn — che ora è finito in disgrazia. Della CM1 made by Zetta si sente parlare dal 2017, anno in cui fu mostrato un primo prototipo che trovate nel video in apertura.

Sicuramente non stiamo parlando di una di quelle macchine che scalda il cuore a prima vista. Ma, nonostante il design poco ortodosso, questo veicolo potrebbe comportarsi bene negli scenari urbani, e diventare un punto di riferimento —all'interno dei mercati dove sarà venduta— per chi cerca una via conveniente per entrare nel mondo delle auto elettriche. Zetta vuole vendere la CM1 a 7.000$.

Le dimensioni sono da superutilitaria, con una lunghezza appena più grande di quella della Smart Fortwo (che si appresta a diventare full-electric): 3,04 metri. Pochi, eppure nonostante questo Zetta parla di quattro posti a sedere, il che ci fa sospettare che l'azienda non abbia ancora deciso le dimensioni finali della macchina.

L'autonomia dovrebbe raggiungere i 200km, mentre l'annuncio ufficiale della macchina avverrà questo novembre, con l'inizio della produzione fissato per dicembre.

FONTE: Insideevs
Quanto è interessante?
2