Le auto più e meno danneggiate d'Europa: lo studio carVertical

Le auto più e meno danneggiate d'Europa: lo studio carVertical
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quando si acquista un’auto usata si bada soprattutto al prezzo e meno alla sicurezza. Raramente ci si informa se quella determinata auto è stata incidentata o meno, dettaglio che può essere svelato dal VIN. Oggi andiamo a scoprire grazie a carVertical quali sono le auto più e meno danneggiate d’Europa.

Quando una vettura subisce un incidente, la sua intera struttura ne risente e si indebolisce. Difficilmente però i proprietari privati rimettono a posto le auto come si dovrebbe, spendendo molto denaro. È più probabile che le riparazioni vengano fatte superficialmente, alla buona, giusto per rivendere il veicolo senza perderci troppo.

Ebbene carVertical, piattaforma online che serve proprio al controllo del VIN, ha monitorato per un anno intero, da giugno 2020 a giugno 2021, quasi 1 milione di rapporti sulla cronologia delle automobili, scoprendo così le auto più e meno danneggiate in Polonia, Romania, Ungheria, Repubblica Ceca, Bulgaria, Croazia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Russia, Bielorussia, Francia, Lituania, Ucraina, Lettonia, Italia e Germania.

Partiamo dalle più danneggiate: nella Top 5 troviamo Lexus GS, CT e NX, Subaru Forester, Legacy e Outback, Jaguar XF, XJ e XE, BMW Serie 3, Serie 5 e X5, Dacia Sandero, Duster e Logan. Quando acquistate auto di questo tipo state più attenti del solito perché potrebbero non essere immacolate come credete. Ecco invece le marche meno danneggiate: Fiat, Citroen, Peugeot, Opel e Nissan. I 10 Paesi con la più alta percentuale di auto danneggiate sono, in sequenza: Polonia, Lituania, Slovacchia, Repubblica Ceca, Ungheria, Romania, Croazia, Lettonia, Ucraina e Russia.

Quanto è interessante?
1
FiatFiatFiatFiat