Ecco la prima auto da corsa a guida autonoma: è finita contro un muro dopo 1 secondo

Ecco la prima auto da corsa a guida autonoma: è finita contro un muro dopo 1 secondo
di

In un prossimo futuro le intelligenze artificiali ci ruberanno moltissimi mestieri, più di quanto già non facciano oggi. Con la guida autonoma ad esempio i taxi o i camion non avranno bisogno di conducente, inoltre qualcuno sta lavorando ad auto da corsa autonome - anche se un primo prototipo si è schiantato subito.

Di guida autonoma siamo tornati a parlare quotidianamente grazie a Tesla, che ha rilasciato la versione Beta del suo Full Self Driving cittadino ad alcuni fortunati e selezionati utenti. Una prova di forza impressionante, che dimostra una volta di più come Tesla sia effettivamente avanti di diversi anni rispetto a molta concorrenza, tecnologicamente parlando.

Non possiamo dire lo stesso dell’auto che vedete nel video presente in pagina, un prototipo autonomo chiamato Roborace, prima vettura di questo genere pensata per correre nel motorsport. Certo “correre” è ancora una parola molto grossa, visto che il primo tentativo su pista si è concluso in appena un secondo, contro un muretto di protezione.

Neanche a dire che la vettura ha perso il controllo in una curva difficile, assolutamente no; da ferma, la vettura è partita con le ruote completamente girate e si è schiantata. Una pessima figura che ci fa capire implicitamente come i piloti di auto da competizione serviranno ancora per molto, molto tempo - e per fortuna possiamo aggiungere.

Quanto è interessante?
3