Aumentano ancora i prezzi della benzina: pesano le decisioni delle compagnie

Aumentano ancora i prezzi della benzina: pesano le decisioni delle compagnie
di

Continua la risalita dei prezzi della benzina su tutto il territorio nazionale. A rilevarlo Quotidiano Energia, secondo cui le medie sulle principali reti di carburanti starebbero continuando ad aumentare a causa delle decisioni delle compagnie.

Nello specifico, Quotidiano Energia osserva che i dati comunicati a ridosso del weekend dal Mise erano i seguenti:

  • Benzina: Self a 1,431 Euro al litro / Servito: 1,577 Euro al litro
  • Diesel: Self a 1,303 Euro al litro / Servito: 1,452 Euro al litro
  • GPL: tra 0,589 Euro al litro a 0,623 Euro al litro

In giornata odierna registriamo altri incrementi: il Diesel è venduto ad una media di 1,350 Euro al litro, la benzina ad 1,477 Euro ed il Metano a 0,973 Euro. Il GPL invece si attesta a 0,588 Euro.

Ovviamente tali prezzi non tengono conto delle oscillazioni dovute ai vari marchi ed ai distributori senza Logo. Secondo quanto affermato da Quotidiano Energia, anche oggi 21 Dicembre 2020 sono in aumento "i prezzi praticati dei carburanti sulla rete nazionale. Si sono quindi fatti sentire gli effetti dei rialzi decisi dalle compagnie nei giorni scorsi". Non è chiaro che tipo di evoluzione avrà questo nuovo incremento, soprattutto nel periodo di Natale quando però, come prescritto dall'ultimo DPCM del Governo, la circolazione sarà bloccata.

Quanto è interessante?
2