Aumentano i furti d'auto in Italia: la classifica delle preferite dai ladri

Aumentano i furti d'auto in Italia: la classifica delle preferite dai ladri
di

Per la prima volta i furti d'auto tornano a crescere. Per cinque anni avevamo registrato un calo in Italia, ma ora il trend sembra invertisti. I ladri mettono le mani su 287 vetture ogni singolo giorno, in media. Nel 2018 rubate 105.239 auto. Ma quali sono le preferite dai ladri?

Il Corriere della Sera ha pubblicato un'interessante inchiesta sui furti d'auto in Italia. Dal pezzo si evincono alcune informazioni affascinanti. L'inchiesta conferma quello che purtroppo si dice da tempo: più tech a bordo = più vulnerabilità.

Ma andiamo con ordine. 105.239 auto, si diceva. È un numero in crescita del 5.2% rispetto al 2017. Se aumentano le auto rubate, diminuiscono invece quelle ritrovate dalle forze dell'ordine. Meno del 40% delle auto rubate vengono ritrovate e riconsegnate al legittimo proprietario: evidentemente la criminalità si è fatta più furba, e riesce a smembrare e mandare le parti dei veicoli all'estero (Serbia, Albania, Slovenia i Paesi più gettonati) con maggiore rapidità. Nel 2007 si riusciva a recuperare più di 1 veicolo su 2.

Quali sono le auto preferite dai ladri? Fiat 500 in testa, seguono la Punto e la Lancia Y. Insomma, se rubi in Italia tanto vale rubare italiano. No? Che Fiat fosse amata dai ladri non è una novità, ad ogni modo.

Il 2018 è stato anche l'anno dei SUV. I furti di auto di questa categoria crescono del 7%, con Nissan Qashqai e Land Rover Evoque in testa.

Qua invece la classifica delle auto più rubate di sempre.

Quanto è interessante?
5