Audi Sport conferma l'arrivo di motorizzazioni ibride, ma non monterà mai un 4 cilindri

Audi Sport conferma l'arrivo di motorizzazioni ibride, ma non monterà mai un 4 cilindri
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Molti modelli di Mercedes-AMG hanno adottato il propulsore a 4 cilindri per ovviare ai problemi delle emissioni, compresa l’ultima C63 che adotta un powertrain ibrido affiancato al motore quadricilindrico, ma Audi non ha alcune intenzione di seguire l’esempio della rivale di Stoccarda, anzi, ne prende le distanze.

La conferma arriva da un’intervista di Constantin Dressler, capo del reparto marketing di Audi Sport, che ai microfoni di CNet ha parlato dei piani futuri del marchio, ammettendo che, ovviamente, elettrificheranno le loro vetture, ma non adotteranno mai il quattro cilindri.

Il capo del marketing non ha fatto nomi, ma non è così scontato immaginare che la sua affermazione fosse una chiara frecciatina a Mercedes, che negli ultimi tempi ha adottato un motore più piccolo per i suoi modelli sportivi, un dettaglio che che ha fatto storcere il naso a molti appassionati del brand AMG.

L’ultima nata del reparto sportivo della stella ha messo sul piatto numeri da capogiro per un motore così piccolo, ma per ottenerli hanno dovuto aggiungere due motori elettrici e creare dunque un powertrain particolarmente complesso, che oltretutto ha portato ad un notevole aggravio di peso, che non è mai un bene.

La prossima Audi RS5, attesa nel 2023, avrà un motore V6 twin-turbo da 2.9 litri senza elettrificazione esattamente come il modello attuale, e soltanto più avanti riceverà una forma di elettrificazione, ma il motore resterà un V6 o un V8. E a proposito di numero di cilindri, di recente anche BMW ha ufficializzato l’abbandono dei motori 8 cilindri per la gamma Serie 5 fatta eccezione per la nuova M5.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1