INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nel caso voleste una ulteriore riprova della pericolosità delle gare stradali, ecco a voi un esempio perfetto e al contempo terrificante di quello che può accadere su una autostrada pubblica. Vittime dell'incidente sono stati due ragazzi a bordo di una Audi RS3 da 1.100 cavalli i quali, senza freni, hanno passato un brutto quarto d'ora.

Dal video postato su YouTube da 1320 Video non si nota, ma le fiamme hanno cominciato a divampare mentre erano a 240 km/h, e quando i freni non rispondono a una velocità tanto elevata il panico può sovrastare chiunque.

La causa del guasto è stata la ripetuta competizione in accelerazione contro varie vetture, e in ultimo il testa a testa con una Nissan GT-R da 1.250 cavalli. Il problema è che, appena terminata la sfida, la Audi è diventata incontrollabile. Dai dialoghi tra il conducente e il cameraman si nota lo stato di forte ansia e paura, e il paracadute da drag racer non ha potuto aiutarli. La loro speranza probabilmente era quella di immettersi su un tratto di strada in salita, che però non è arrivato se non qualche chilometro dopo. Non osiamo immaginare se l'incidente fosse avvenuto tra le strade cittadine e non quelle sopraelevate: in quel caso il disastro sarebbe stato pressoché inevitabile.

Ad un certo punto il cameraman ha suggerito di attivare subito il freno di emergenza, ma neanche quello funzionava, quindi hanno dovuto attendere per interminabili minuti che la vettura si fermasse da sola. A ruote ferme entrambi sono schizzati fuori dall'abitacolo, con le fiamme che hanno velocemente divorato la parte anteriore dell'Audi non appena il vento dovuto al movimento ha smesso di raffreddare i componenti. Al momento pare che la causa dell'incendio sia dovuta proprio al sistema frenante, dove una fuoriuscita di fluido avrebbe preso contatto coi freni roventi.

Dal nostro canto non c'è molto che possiamo dire, se non sconsigliare fortemente ogni tipo di pratica simile, perché correre a tali velocità sulle strade pubbliche non è un pericolo soltanto per sé stessi, ma anche per gli altri utenti della strada. Per chiudere restando in tema di incidenti spaventosi ma non letali vi rimandiamo all'incredibile volo spiccato da un'auto che andava ad altissima velocità nei pressi di un incrocio. Una cosa simile è accaduta in Cina, dove il conducente di una Tesla Model 3 non ha accennato a rallentare all'ingresso di un parcheggio, ha colpito la sbarra all'ingresso ed è letteralmente volato via per molti metri danneggiando numerose vetture ferme in sosta.

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
3