di

Abbiamo assistito a molte sfide di accelerazione tra le due sorelle tedesche Audi RS e-tron GT e Porsche Taycan Turbo S, ed ogni volta è emerso che nonostante siano costruite sullo stesso pianale, sono tanto simili quanto diverse, e il test dell’alce mette ancor più in evidenza il carattere differente dei due modelli.

Per motivi di gerarchie interne, il modello Porsche è leggermente superiore alla controparte Audi, e in quanto brand più sportivo, la prima offre anche qualche cavallo di potenza in più rispetto alla sportiva di Ingolstadt. Il test dell’alce simula una manovra di emergenza in cui si scarta un eventuale ostacolo presente sulla strada, e la velocità necessaria per considerare la prova superata col massimo dei voti è di almeno 77 km/h, senza abbattere i coni che delimitano il percorso.

Ebbene, l’Audi RS e-tron GT mette in mostra un comportamento lodevole in ogni situazione, specialmente con la modalità di guida Dinamica, ma in ogni caso non è riuscita a fare un passaggio migliore di 75 km/h, a differenza della sorella Porsche Taycan Turbo S, che nella stessa situazione ha effettuato la manovra a 78 km/h. Bisogna precisare però che la compostezza del modello Audi non è venuta mai meno anche nei tentativi a velocità superiore, nonostante abbia toccato qualche cono.

Anche in questo test si evince che l’auto di Ingolstadt risulta più confortevole rispetto a quella di Zuffenhausen, che mantiene un pedigree evidentemente più sportivo, dettato appunto dalle esigenze d’immagine tra le due case automobilistiche, al punto che nei test effettuati sulla Porsche, la maggior parte delle volte non intervenivano nemmeno i controlli elettronici.

Per scoprire ulteriori dettagli sull’Audi, vi invitiamo a guardare la prova completa della RS e-tron GT del nostro amico Matteo Valenza, dove ci racconta tutti i segreti della sportiva elettrica della casa dei quattro anelli.

Quanto è interessante?
1