di

Fino a pochissimo tempo fa le divisioni sportive di Audi, BMW e Mercedes riuscivano a commercializzare le berline più veloci in assoluto, almeno per quanto riguarda le performance in accelerazione.

Adesso però i modelli con motore a combustione interna sono stati insidiati da vetture completamente elettriche del calibro della Tesla Model S Plaid (per ora è imbattibile), della Tesla Model 3 Performance e, da qualche settimana a questa parte, anche dalla rapidissima Audi RS e-tron GT.

Ovviamente Mat Watson di carwow non ha aspettato neanche per un secondo e, non appena si è ritrovato tra le mani l'ultimo modello citato, l'ha portato in pista per confrontarlo alla poderosa Mercedes-AMG E63 S.

La berlina sportiva di Stoccarda è tra le regine del proprio segmento, e mette in campo 612 cavalli di potenza e 850 Nm di coppia grazie ad un eccellente V8 biturbo da 4,0 litri. Di fianco a lei c'è l'elettrica più agguerrita del brand dei Quattro Anelli, poiché mette in capo 646 cavalli di potenza e 830 Nm di coppia tramite una coppia di motori a zero emissioni. Questo primo confronto numerico vedrebbe in vantaggio la RS e-tron GT anche per via dell'erogazione istantanea della coppia, ma la E63 S ha dalla sua parte una massa ampiamente inferiore derivante dall'assenza di un pacco batterie.

Come potreste vedere voi stessi dal video in alto, la partenza è stata simultanea e la Audi è riuscita a spuntarla, anche se di pochissimo. La gara con macchine in movimento ha incrementato il gap tra le berline, e la EV ha tagliato il traguardo con ampio margine.

Insomma, almeno sul rettilineo le auto elettriche hanno un grosso vantaggio sulle termiche, ed è probabile che con l'avvento delle più leggere batterie allo stato solido (BMW le sta già sviluppando) non ci sarà più competizione.

A proposito di tecnologia allo stato solido, nella giornata di oggi si è formato un enorme consorzio britannico per l'industrializzazione di questo nuovo sistema di alimentazione. Per il momento è ancora troppo costoso per una produzione di massa, ma la speranza è quella di abbattere i costi in pochi anni.

Tornando alla Audi RS e-tron GT vogliamo chiudere con la prova nel mondo reale effettuata alcuni giorni fa da Matteo Valenza. Com'è andata?

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1