Audi richiama centinaia di e-tron difettosi: continua la maledizione del SUV elettrico

Audi richiama centinaia di e-tron difettosi: continua la maledizione del SUV elettrico
di

Il SUV elettrico Audi e-tron è certamente nato sotto una luna storta, un po’ come il Galaxy Fold di Samsung.. Rimandata più volte, e arrivata dunque sul mercato con discreto ritardo, ora l’auto deve già affrontare il suo primo richiamo ufficiale.

Per Audi of America una figura davvero da dimenticare, anche se negli USA ci sono poco meno di 1.700 e-tron in circolazione, dunque non è un richiamo propriamente “di massa”. La macchia però resterà nella storia di Audi, che ha rilasciato un comunicato ufficiale in merito alla questione: “Audi of America tiene particolarmente alla sicurezza dei propri clienti e alla qualità dei propri veicoli. Per questo motivo, e per garantire il massimo livello di qualità, abbiamo deciso di richiamare circa 540 e-tron delle 1.644 in circolazione. Il richiamo è dovuto a un sigillo potenzialmente difettoso, che potrebbe consentire all’umidità di entrare nel pacco batterie e causare così un cortocircuito, in casi eccezionali eventi termici molto gravi. Non sono ancora stati segnalati incidenti a livello globale, vogliamo comunque riparare il problema a partire dal prossimo mese di agosto 2019.”

Sembra che Audi, per farsi perdonare, abbia inviato ai clienti colpiti una gift card da 800 dollari da spendere in benzina da qui ad agosto, mesi in cui dovranno probabilmente usare un’altra auto al posto della loro nuova e-tron. Un richiamo che arriva in un momento delicatissimo, durante il quale la guerra premium con Tesla si combatte senza esclusione di colpi. Elon Musk può dunque gongolare per la pessima figura del concorrente, possiamo dire che un sigillo difettoso gli ha dato (e gli darà, in termini di immagine) una grande mano...

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
1