Audi R8 a sorpresa: la produzione andrà avanti fino alla fine del mese di marzo

Audi R8 a sorpresa: la produzione andrà avanti fino alla fine del mese di marzo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Lo ha dichiarato la stessa Audi con una nota ufficiale: per la sportiva R8 non è arrivato ancora il momento dell'addio ma gli appassionati del modello comunque non possono cantare vittoria. Era nota la decisione del brand tedesco di cessare la produzione entro la fine del 2023, e invece...

Ancora un altro mese di Audi R8, che così seguirà l'altra sportiva di Ingolstadt (la TT - questa è ufficialmente l'ultima Audi TT prodotta: è la fine di un'era) nella fuori produzione. Ma a quanto pare nessuno era pronto all'addio definitivo, così l'azienda, attraverso la sua portavoce Liza Kellner, ha confermato che la R8 continuerà a essere prodotta fino al termine del prossimo mese di marzo. La nota ufficiale, inviata alla testata statunitense Motor1, dice che "l'ultima Audi R8 lascerà la linea di produzione alla fine del primo trimestre del 2024. Questo segna la fine della produzione di un'auto sportiva iconica nello stabilimento Audi Böllinger Höfe di Neckarsulm. L'Audi completamente elettrica, la e-tron GT, continuerà a essere costruita presso il Böllinger Höfe".

Ma per quale motivo sono stati allungati i termini? Sembra che l'avvicinarsi della fine del modello, abbia spinto gli appassionati ad accaparrarsi una R8, soprattutto gli appassionati d'oltreoceano. Un vero e proprio trionfo commerciale negli Stati Uniti dove, nel 2023, sono state vendute ben 631 unità, a differenza delle 314 dell'anno precedente (+101%). A breve debutterà anche un modello italiano negli USA, e chissà quale sarà il suo destino (Jennifer Lopez rilancia la Fiat 500e: l'icona italiana torna negli USA). I dati relativi alle vendite globali, invece, dovrebbero essere pubblicati da Audi il 19 marzo.

C'è un futuro per l'Audi R8? A quanto pare sì, rivela Motor1, dovrebbe essere (ovviamente) elettrico (Audi R8 verso la rivoluzione, pronta una supercar elettrica: ecco i piani di Ingolstadt). Il nuovo modello, quindi, potrebbe nascere sulla futura piattaforma Scalable Systems Platform del Gruppo VW; una sorta di ritorno al passato, visto che un tentativo (fallito) di R8 EV c'era già stato. Ma ci sono speranze anche per un ritorno della TT in versione green?