di

Come quasi ogni altro produttore di veicoli, Audi ha iniziato a modificare pesantemente la propria gamma per passare dai modelli con motore termico a quelli con propulsore elettrico. Si tratta di un cambiamento sostanziale in termini di meccanica, e i ragazzi di carwow hanno un quesito: le EV del brand hanno già superato le auto tradizionali?

Per rispondere alla domanda relativa alle prestazioni Mat Watson di carwow ha messo le mani su un esemplare di Audi RS e-tron GT e su una Audi R8 col V10. La prima mette in campo ben due motori elettrici dall'output complessivo pari a 655 cavalli di potenza e 830 Nm di coppia, i quali devono spostare una massa di 2.347 chilogrammi avvalendosi dell'erogazione istantanea della coppia.

Di fianco a lei troviamo una R8 davvero prestante, che fa affidamento al classico V10 aspirato da 5,2 litri capace di 628 cavalli di potenza e 580 Nm di coppia. Insomma, avrete intuito che la forza bruta non è assolutamente a favore di quest'ultima, la quale può però contare su un peso complessivo davvero buono: 1.640 chilogrammi a secco.

La prova appena condivisa su YouTube ha previsto tre gare con partenza a ruote ferme, e il primo test ha confermato l'incredibile scatto della RS e-tron GT, che ha subito bruciato la sorella tradizionale mantenendo il vantaggio fino alla fine. La seconda prova ha avuto uno svolgimento molti simile, mentre nella terza la R8 è partita con un leggerissimo anticipo ed è quasi riuscita a battere l'elettrica. A quanto pare le EV, nonostante siano molto giovani, hanno un innegabile vantaggio sul dritto.

Avviandoci a chiudere restando nei pressi di Ingolstadt vogliamo mostrarvi i primi indizi sul futuro linguaggio di design del brand dai Quattro Anelli (anche se non tutto è destinato a trasformarsi): la Skysphere ha cominciato a palesarsi in alcune immagini preliminari.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1