INFORMAZIONI SCHEDA
di

"L'anno prossimo vi mostreremo il volto del futuro, con tre concept car mozzafiato che reinventeranno la mobilità per come la conosciamo oggi.". Così Marc Lichte, leader del design Audi, si è espresso anticipando le presentazioni che il brand tedesco terrà nel corso del 2022, lasciando trapelare una grande fiducia e un'enorme ambizione.

"Sono 'sfere', e forniscono un'esperienza di alta classe unica nel suo genere." Quest'ultima frase incarna proprio la filosofia di design resa possibile proprio dal nuovo tipo di alimentazione, che permette di creare all'interno dell'abitacolo dei mood specifici e persino delle esperienze cucite addosso ai clienti.

I tre concept sono visibili attraverso le tre immagini allegate in fondo alla pagina, e rispondono al nome di Sky Sphere, Grand Sphere e Urban Sphere. E' un trio molto particolare che fa parte di Project Artemis: una strategia tramite la quale il marchio dei Quattro Anelli vuole diventare pioniere della mobilità elettrica del futuro nel più breve tempo possibile.

Il primo concept mostrato è quello denominato Sky Sphere: si tratta di una coupé a due porte con una silhouette lunga e sinuosa e una configurazione a due porte. I cerchi sono particolarmente ampi, il cofano generoso e la linea del tetto molto bassa. La Grand Sphere invece viene descritta come una macchina dall'aspetto "grandioso", e fornirà "un'esperienza maestosa e di alta classe per tutti i sensi." Insomma, gli interessati possono aspettarsi un'ammiraglia silenziosa con un sistema audio di un certo livello e un'illuminazione di bordo personalizzabile.

In ultimo troviamo la Urban Sphere, la quale andrà ad incarnare uno "spazio privato negli ambienti urbani", il quale sarà "digitale, sociale, coinvolgente e perfettamente centrato intorno al conducente." Probabilmente sarà un SUV di medie dimensioni.

Come avrete già intuito, i progetti di Audi per il futuro elettrico non hanno alcun freno, ed entro il 2024 vedremo commercializzato almeno uno dei tre modelli appena discussi. Per ora però le informazioni su di essi sono tutte qui, e da parte nostra non vediamo l'ora di saperne di più.

Per chiudere senza allontanarci dal brand di Ingolstadt vogliamo restare in tema rimandandovi alla nostra esperienza a bordo della Audi Q4 e-tron tra Pinzolo e Madonna di Campiglio: il SUV elettrico è nel suo ambiente. Nel frattempo la casa vuole anche aggiornare i modelli già presenti sul mercato, e in tal senso il refresh della Audi e-tron potrebbe arrivare a 600 km di autonomia.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1
AudiAudiAudi