Audi, il CEO ammette: "Siamo anni indietro rispetto Tesla"

Audi, il CEO ammette: 'Siamo anni indietro rispetto Tesla'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quando si parla di veicoli elettrici il primo marchio a cui si pensa è Tesla. L’azienda di Elon Musk, che vorrebbe anche abbassare i costi delle sue automobili, si è sempre mostrata all’avanguardia, mentre altre storiche case automobilistiche come Volkswagen e Audi sembrano essere ancora molto indietro. Persino lo stesso CEO di Audi lo ha ammesso.

Nonostante Audi stia lavorando sodo su nuove tecnologie come la Vehicle to Home, che integra i veicoli elettrici all’impianto domestico, il CEO Markus Duesmann ha ammesso che la casa tedesca è “anni indietro” rispetto a Tesla. A Reuters, Duesmann ha dichiarato che “attualmente Tesla ha batterie più capienti perché le loro macchine sono costruite attorno alla batteria; Tesla è due anni avanti per quanto riguarda l’architettura del software e la guida autonoma”.

Il CEO di Audi ha proseguito confermando che l’Audi E-Tron è sì un ottimo veicolo e i dati del mercato nella prima metà 2020 lo dimostrano, ma non è sufficiente per superare Tesla, che continua ad aumentare il vantaggio tecnologico.

Allo stesso modo però Markus Duesmann ha già pensato a come recuperare terreno: “[il nuovo progetto] ‘Artemis’ si concentrerà sulle nuove tecnologie inedite. Il primo obiettivo di Artemis sarà creare un veicolo elettrico estremamente efficiente e lanciarlo sul mercato entro il 2024. Nascerà anche un intero ecosistema attorno al veicolo, dunque sarà necessario un nuovo business model specifico”.

FONTE: Jalopnik
Quanto è interessante?
2