Audi annuncia 'Vorsprung 2030': un piano ambizioso che estinguerà il motore termico

Audi annuncia 'Vorsprung 2030': un piano ambizioso che estinguerà il motore termico
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Sono passati circa tre anni da quando Audi ha annunciato di voler elettrificare rapidamente la propria gamma di veicoli proprietari. Nel 2019 poi ha rincarato la dose parlando di investimenti senza precedenti, e adesso ci troviamo proprio nel bel mezzo di una strategia di rivoluzione integrale.

I primi frutti della transizione dal motore termico a quello elettrico sono stati portati in essere dalla gamma e-tron, della quale la RS e-tron GT è l'esponente più recente. Ovviamente di pari passo al focus sullo sviluppo di nuovi modelli a batteria si sta procedendo a mettere da parte la produzione delle autovetture tradizionali che, secondo le ultime dichiarazioni ufficiali del brand, verrà dismessa nel 2033.

La strategia in atto è stata definita "Vorsprung 2030", e il CEO di Audi Markus Duesmann ne ha appena chiarito il significato:"'All'avanguardia della tecnica' resta un motto necessario perché possiamo risolvere i più grossi problemi del mondo, come le emissioni di CO2 e il riscaldamento globale, soltanto attraverso l'utilizzo di tecnologie pulite. Come compagnia vediamo noi stessi garantire la libertà e la mobilità individuale per i nostri clienti. Non sviluppiamo la tecnologia soltanto per il gusto di farlo. Deve esserci un effetto consequenziale che tenga il mondo in movimento."

L'obbiettivo della casa automobilistica tedesca è quello di massimizzare in breve tempo la sostenibilità di tutte le fasi produttive, e per farlo ha spedito un team di 500 persone in Cina e Stati Uniti con lo scopo di analizzare tutti i trend nella mobilità che possano interessare alla compagnia. Per il momento Audi continuerà a produrre veicoli con motore a combustione interna, ma alla fine del loro ciclo vitale tirerà definitivamente la spina.

Molto interessante anche il seguente estratto dell'ultimo comunicato stampa:"La piattaforma software E3 2.0 farà da catalizzatore alle sinergie e alle innovazioni del futuro, inclusa la guida autonoma." In pratica si tratta di un software standardizzato del Gruppo Volkswagen che, grazie alla sua scalabilità, servirà al funzionamento dei software operativi e della piattaforma cloud di tutti i veicoli imminenti.

Nel frattempo la casa dei Quattro Anelli ha in programma una eccitante presentazione per il 2 settembre: tra pochi giorni vedremo l'avveniristica Grandsphere concept a meno di un mese di distanza dal reveal della assurda Skysphere concept.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
1