Audi accelera sull'elettrico: 14 miliardi di investimenti in arrivo

Audi accelera sull'elettrico: 14 miliardi di investimenti in arrivo
di

Audi non è certo nuova al mondo dell'elettrico, conosciamo bene i suoi prototipi/modelli e-tron, inoltre sappiamo dei piani aziendali da qui al 2025, appena modificati "al rialzo". Ai 12 modelli completamente elettrici previsti in partenza, se ne aggiungeranno almeno 8 ibridi, da commercializzare nei principali mercati mondiali.

Modelli che dovranno, secondo le proiezioni, portare le vendite elettriche ad almeno 1/3 del totale. Un piano industriale reso possibile da 14 miliardi di investimenti da stanziare entro il 2023, sia per la mobilità elettrica che la guida autonoma.

Audi dunque accelera brutalmente sullo sviluppo delle sue auto elettriche, una mossa che andrà a migliorare anche gli impianti e i reparti di ricerca. Nei prossimi cinque anni, saranno in totale 40 i miliardi di euro da investire. "Stiamo adottando un approccio sistematico alla mobilità elettrica. Un approccio che, in futuro, sarà ancor più mirato. Diamo costantemente priorità allo sviluppo di prodotti e servizi proiettati nel futuro, altamente attrattivi e rilevanti per il mercato", ha detto Bram Schot, Presidente ad interim del consiglio di amministrazione di Audi AG.

Dopo Audi e-tron, SUV che ormai conosciamo bene e di cui aspettiamo soltanto il rilascio sul mercato, arriveranno dunque (almeno) 20 modelli elettrificati. Una sfida possibile anche grazie allo sviluppo dei siti produttivi e delle architetture cross-brand. Non a caso Audi sta collaborando con Porsche per lo sviluppo della piattaforma elettrica chiamata PPE, Premium Platform Electric, che sarà alla base dei veicoli dal segmento B e D dei due marchi (sostanzialmente vetture di medie dimensioni, full size e luxury), e Volkswagen per la piattaforma MEB.

Quanto è interessante?
2

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!