Audi A3 g-tron alimentata a metano: 131 CV e ben 400 km di autonomia

Audi A3 g-tron alimentata a metano: 131 CV e ben 400 km di autonomia
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Un'Audi perde la sua identità se alimentata a metano? A giudicare dalla nuova Audi A3 g-tron 2019 sembrerebbe proprio di no, con tanto di 400 km di autonomia.

Autonomia che si deve anche al nuovo e più efficiente motore 1.5 litri TFSI da 131 CV, un quattro cilindri omologato Euro 6d-Temp, così come ai due serbatoi del metano dal volume maggiorato rispetto al passato. Confrontata con la precedente generazione di g-tron con motore 1.4 TFSI, questa versione 2019 risulta più potente di 21 CV, con due bombole di metano da 17,3 kg l'una. In aggiunta vi è anche un serbatoio di benzina d'emergenza da 9 litri, che porta il peso totale della vettura a 1.385 kg. Bocchettone del gas e della benzina sono alloggiati nello stesso vano.

Passando alla coppia, il nuovo 1.5 TFSI eroga 200 Nm da 1.400 a 4.000 giri, mentre la potenza massima si ottiene fra i 5.000 e i 6.000 giri. Il propulsore è accoppiato a un cambio automatico S-tronic a 7 rapporti. Ma quanto consuma questa nuova Audi A3 g-tron 2019? Il marchio dichiara 3,5 kg per ogni 100 km, con emissioni di CO2 pari a 96 g/km. La sua velocità massima tocca i 211 km/h, mentre lo scatto 0-100 km/h è possibile in 9,4 secondi. La vettura sarà in vendita nel nostro Paese già da marzo 2019 al prezzo base di 30.300 euro.

Quanto è interessante?
3