di

L'epidemia di Coronavirus sta avendo un forte impatto sul settore automobilistico. Solo per fare un esempio Volkswagen sta addirittura perdendo 2 miliardi di euro alla settimana a causa dello stop produttivo. A quanto pare però non sono soltanto i produttori di auto a dover stare attenti.

Uno dei tanti lati negativi del dover restare chiusi in casa è il fatto che molti di noi siano costretti a lasciare la propria macchina in strada o nel vialetto di casa per lunghissimi periodi di tempo, mentre le vie sono totalmente deserte.

Bene, questo quadro ha acceso una lampadina nella mente di parecchi criminali, che non hanno vergogna di trarre vantaggio dalla situazione per incrementare il proprio "business". Date un'occhiata al video in alto, registrato a Quincy, in Illinois, dove le telecamere di sorveglianza mostrano un nutrito gruppo di automobilisti fermarsi in mezzo alla strada, scendere dal proprio veicolo e controllare in fretta e furia tutte le auto nei paraggi per verificare un possibile bottino.

Questo è accaduto pochi giorni fa, e l'ufficiale di pattuglia locale Tom Miller ha riferito a WGEM che in alcune ore di una sola notte sono state violate più di 20 auto. Stando a quanto riportato dall'agente quattro individui avrebbero già ammesso furti di denaro, di caricabatterie per telefoni e occhiali da sole:"Ricordo quando all'epoca non c'erano ancora i portachiavi elettronici, e tutti dovevano chiudere manualmente le portiere. Probabilmente c'è bisogno di tornare a quei tempi in questo momento. Tutti dovrebbero restare a casa propria, ma consiglio di mandare qualcuno fuori a controllare che le portiere delle macchine siano chiuse."

Questa è però solo una parte delle preoccupazioni, perché tralasciando queste ragazzate ci sono in giro anche numerosi "ladri professionisti", che tramite il sistema keyless rubano codice tramite l'emissione di un segnale per sbloccare le auto chiuse e infine rubarle. Ecco ad esempio una BMW M2 Competition violata in pochi secondi. Un modo per difendersi però esiste, e lo evidenziamo in un nostro speciale.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2