Aston Martin sta per ritirare la Valkyrie dalla classe Hypercar della 24 Ore di Le Mans?

Aston Martin sta per ritirare la Valkyrie dalla classe Hypercar della 24 Ore di Le Mans?
di

Appena due giorni fa vi mostravamo i video dei piloti Verstappen e Albon a bordo dell'Aston Martin Valkyrie sul circuito di Silverstone, eppure sembra che nel 2020 il bolide non correrà nelle competizioni di endurance. Oggi a sorpresa Racer riporta che Aston Martin starebbe per ritirarsi dalla classe Hypercar della 24 Ore di Le Mans

Durante la stagione 2020/2021 doveva debuttare la nuova classe Hypercar all'interno delle celebri competizioni di endurance ACO/FIA. Alla categoria sono ammesse due tipologie di auto: i prototipi, e le auto da corsa derivate direttamente da una hypercar stradale prodotta in almeno 20 unità.

Aston Martin doveva entrare in gara proprio con un'auto di quest'ultima tipologia, mettendo in pista una speciale Valkyrie ottimizzata per la 24 Ore.

RACER scrive che Aston Martin dovrebbe annunciare formalmente il suo ritiro nelle prossime ore. La testata aveva già provato ad ottenere conferma del rumor durante la giornata di ieri, senza tuttavia ottenere alcuna risposta.

Se Aston Martin annuncerà effettivamente il ritiro dalla classe Hypercar del FIA WEC sarebbe a rischio lo stesso debutto previsto per il 2020, dato che in gara rimarrebbe soltanto Toyota. Altri produttori che avevano annunciato il loro interesse, come la Scuderia Cameron Glickenhaus, puntano alla stagione del 2021. Peugeot dovrebbe invece entrare in gara per la stagione del 2022/23.

Un altro brand che potrebbe puntare alla Classe Hypercar in futuro è Lamborghini.

Quando la Valkyrie era stata presentata per la prima volta, il CEO aveva annunciato che l'azienda avrebbe finalmente mantenuto la promessa di riportare Aston Martin alla 24 Ore di Le Mans.

FONTE: Racer
Quanto è interessante?
1