Aston Martin: i motori V12 continueranno a far parte della gamma

Aston Martin: i motori V12 continueranno a far parte della gamma
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Anche Aston Martin, come tutti i principali brand premium del settore delle quattro ruote, ha iniziato ad investire nell'elettrico, una tecnologia che oramai è destinata a conquistare tutto il mercato automotive nel giro di pochi anni.

A margine del Salone dell'auto di Shanghai, dove c'è stato il debutto della nuova Aston Martin Rapide E, la prima elettrica del brand britannico, Marek Reichman, direttore creativo di Aston Martin, ha chiarito, in via praticamente ufficiale, quelle che saranno le linee guida della produzione futura del marchio.

Come confermato da Reichman, Aston Martin continuerà a puntare sui motori V12 che fanno parte dell'anima stessa del brand. Secondo il manager del marchio, Aston Martin ha le potenzialità di continuare ad investire nei motori V12 rendendoli sostenibili ancora per molto tempo, nonostante le norme sulle emissioni in atmosfera siano diventate estremamente stringenti, limitando i margini di manovra dei costruttori.

Per i prossimi anni, quindi, Aston Martin continuerà a puntare sull'elettrico che, dopo l'esperimento della Rapide E, verrà riproposto su altri progetti. Nel frattempo, il brand non ha intenzione di abbandonare la sua identità e continuerà, fino a che le leggi lo permetteranno, a sviluppare nuovi modelli con motori V12. Ulteriori dettagli sui progetti del marchio arriveranno, di certo, nelle prossime settimane.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
2