Aston Martin sarebbe a lavoro su questa nuova Speedster?

Aston Martin sarebbe a lavoro su questa nuova Speedster?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Secondo fonti anonime riportate da The Supercar Blog Aston Martin sarebbe al lavoro su una nuova vettura da corsa priva di tettuccio, ispirata alla DBR1 la quale ha corso la 24 Ore di Le Mans nel 1959. I render sono interessanti e infatti le immagini in calce parlano da sole.

Si crede ne saranno prodotte soltanto 88 unità e, secondo i noto blog automobilistico, pochi giorni fa alla Monterey Car Week si sarebbe tenuto un evento privato grazie al quale pochi fortunati sono venuti al corrente di maggiori dettagli. Se tutto ciò si rivelasse vero potremmo veramente assistere all'inizio dell'era delle Speedster, categoria alla quale fanno seguito le Ferrari SP1 e SP2 Monza, la Porsche 911 Speedster e la McLaren Speedster della quale vi parlammo poche settimane fa.

Non sarebbe la prima volta che la casa di auto di lusso inglesi si cimenti in tali operazioni. Nel 2013 Aston Martin presentò la CC100 Speedster (nella seconda immagine), creata in soli 6 mesi e in onore dei 100 anni dalla fondazione dello storico marchio Bamford & Martin, divenuto poi Aston Martin nel 1926. Per il bolide fu utilizzato un motore 6.0 litri V12 da 565 cavalli per uno 0-100 da 4 secondi e una velocità massima di 290 km/h. Ne furono costruiti soltanto due esemplari, venduti a collezionisti storici del brand inglese.

Secondo un altro portale l'attuamento di questo sviluppo sarebbe partito dalla voglia di soddisfare la curiosità di vari collezionisti, i quali si sono mostrati estremamente interessati a vetture di questo tipo. Dal nostro canto non possiamo che associarci a questi ed essere avari di informazioni, sperando di riceverne nei prossimi giorni.

Prima di lasciarvi alla galleria di render in fondo vi rimandiamo a questa McLaren F1 totalmente restaurata da MSO, azienda che in tal modo ha riportato alla luce un capolavoro su quattro ruote.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
2
Aston MartinAston MartinAston MartinAston MartinAston MartinAston MartinAston MartinAston MartinAston MartinAston MartinAston MartinAston MartinAston MartinAston Martin