La Aston Martin Victor fa capolino in una concessionaria mostrando linee assurde

La Aston Martin Victor fa capolino in una concessionaria mostrando linee assurde
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Aston Martin Victor, nonostante sia una vettura piuttosto eccitante sotto vari punti di vista, ha fatto il suo debutto quasi in sordina sia per quanto concerne il modesto interesse del pubblico sia per la copertura mediatica.

Adesso però abbiamo avuto modo di poterne ammirare un esemplare da ogni angolazione grazie a delle foto scattate presso una concessionaria di Antwerp, in Belgio, e che potete visionare attraverso la galleria di immagini in fondo alla pagina. La Victor è un prodotto derivante dalla divisione Aston Martin Q, specializzata sulla personalizzazione dei modelli, e si basa sullo scheletro della One-77 mettendo in strada un assetto ribassato e una carrozzeria assolutamente distintiva, la quale si ispira alle macchine che la compagnia lanciava negli anni '70 e '80.

Davanti troviamo un muso molto lungo con fari a LED incassati ai lati della griglia. Lo splitter anteriore è davvero prominente, mentre sul cofano fa capolino una presa d'aria particolarmente ampia. Intrigante la trama a ragnatela che va a comporre i cerchi sportivi, e proseguendo verso la fiancata incontriamo dei finestrini laterali alti e sottili a sovrastare una fiancata morbida che corre verso il basso terminando con minigonne estese.

Lungo il retrotreno appiattito sono i fari posteriori tridimensionali a catturare l'attenzione dell'osservatore, che non sono molto dissimili da quelli installati sulla pazzesca Valkyrie, mentre il gigantesco diffusore incolla la macchina al terreno dando l'idea di una vettura da pista.

Passando alle specifiche tecniche, la Aston Martin Victor schizza in avanti grazie a un poderoso V12 aspirato da 7,3 litri capace di scaricare sull'asfalto ben 847 cavalli di potenza e 821 Nm di coppia, i quali vengono incanalati verso le ruote tramite un cambio manuale a sei rapporti. La casa britannica non ha mai specificato il prezzo per ogni esemplare, ma dubitiamo possa scendere al di sotto dei 2 milioni di euro.

Avviandoci a chiudere senza allontanarci dal brand di Gaydon vi rimandiamo a questo video ufficiale appena pubblicato su YouTube: Aston Martin rientra nel mondo della Formula 1 attraverso i colori storici del marchio, e alla guida della prima monoposto ci sarà il quattro volte campione del mondo della categoria Sebastian Vettel.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
3
Aston MartinAston MartinAston MartinAston MartinAston Martin