All'asta la Porsche Type 64 #03, è la più antica macchina del brand ancora in piedi

All'asta la Porsche Type 64 #03, è la più antica macchina del brand ancora in piedi
di

Presto sarà messa all'asta la Porsche più antica di tutte, una Type 64 prodotta nel 1940. Non ce ne sono altre al mondo, questa vettura era stata creata per una competizione che non ebbe mai luogo, per colpa dello scoppio della seconda guerra mondiale.

In totale sono state prodotti tre modelli della Porsche Type 64, almeno una di queste non sopravvisse al conflitto, andando distrutta in quel periodo. Il terzo modello, al contrario, è stata usata a lungo dalla stessa famiglia Porsche, anche dopo il loro trasferimento in Austria.

Bisognerà aspettare il 1948 per la prima Porsche ufficiale, la 356. Nel 1949 la Type 64 #3 è stata acquistata dal pilota austriaco Otto Mathé, usandola per correre durante la prima metà degli anni 50.

Si tratta a tutti gli effetti del pilastro più vecchio del brand Porsche ancora integro. Questa Porsche Type 64 andrà all'asta il prossimo agosto, e ci si aspetta che sarà venduta ad una cifra vicino ai 20 milioni di dollari, il che la renderebbe anche la Porsche più costosa della storia.

Vendendo attorno ai 20 milioni di dollari, supererebbe infatti un'altra Porsche illustre: la 917K usata nel film Le Mans, battuta all'asta per 14 milioni di dollari due anni fa.

Un altro brand che ha da sempre suscitato l'attenzione dei collezionisti è Alfa Romeo. Lo scorso febbraio era finita all'asta una Alfa Romeo 8C 2900, che finì per essere venduta a 16,7 milioni. Ad ottobre invece l'unica Alfa Romeo 155 GTA stradale esistente al mondo, con un prezzo di 200mila euro.

In calce le foto del veicolo.

FONTE: Porsche
Quanto è interessante?
2
PorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorsche