All'asta una Jaguar D-Type del '55: questa meraviglia vale 7,5 milioni di dollari

All'asta una Jaguar D-Type del '55: questa meraviglia vale 7,5 milioni di dollari
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Una meravigliosa nonché rarissima Jaguar D-Type del 1955 è appena stata messa all'asta dalla nota società RM Sotheby's, la quale si aspetta di piazzarla per una cifra compresa fra i 5,75 e i 7,5 milioni di dollari.

Quello della galleria di immagini in fondo alla pagina è proprio l'esemplare in questione, portante numero di telaio XKD 518 e consegnato originariamente a Henlys of Manchester, in Inghilterra. Esso si distingue dalle altre D-Type soprattutto per la unica verniciatura in rosso, ma anche per i favolosi interni tappezzati in tonalità vinaccia replicati, si crede, soltanto per tre diverse D-Type.

La macchina è appartenuta in primis a nientepopodimeno che Bernie Ecclestone, ma dopo qualche anno è finita tra le mani di Peter Blond per una cifra di equivalente a circa 3.900 euro (negli anni '50 non erano pochi). In seguito il bolide ha fatto il suo debutto nel mondo delle gare posizionandosi seconda a Snetterton nel giugno del 1956, ma ho competuto anche ad Aintree, a Silverstone, ad Oulton Park e a Goodwood nelle stagioni 1957 e 1965.

Nell'agosto del '57 la D-Type è stata poi venduta a Jonathan Sieff, che ha continuato a correre al fianco di Blond nelle stagioni 1958 e 1959. Come avrete intuito, la vita della macchina è stata alquanto travagliata, e infatti negli anni successivi ha dato gioie anche al manager dei Led Zeppelin, Peter Grant.

Nel corso degli ultimi 12 anni però la vettura è appartenuta allo stesso proprietario, che dopo essersela messa in garage nel 2008 ha deciso di remunerare. Secondo il listino di RM Sotheby's ad un certo punto la carrozzeria passò al British Racing Green, ma apprezziamo la scelta di ritornare ad un rosso tanto apprezzabile. Dal nostro canto vi consigliamo di non perdervi la galleria di immagini in calce.

Per chiudere restando in tema di aste dalle cifre stratosferiche non possiamo non citare quella relativa ad un esemplare unico di McLaren Speedtail: la somma necessaria a portarsela a casa non è tanto lontana da quella riportata in apertura. Nella convinzione di potervi ulteriormente stupire, beccatevi l'asta di queste tre leggendarie Alfa Romeo B.A.T.: sono state battute lo scorso 28 ottobre per parecchi milioni di dollari.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1
JaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguarJaguar