All'asta una inestimabile Lamborghini Countach 5000 QV del 1988

All'asta una inestimabile Lamborghini Countach 5000 QV del 1988
di

Chiunque sia cresciuto tra i tardi anni '70 e gli anni '80 non può non ricordare l'iconica Lamborghini Countach, i cui poster erano all'epoca appesi nelle stanze di tutti gli appassionati di motori.

Al tempo il suo design era assolutamente futuristico, e sicuramente più esagerato di quello portato alla luce con la sua succeditrice, la fantastica Diablo. Col tempo Lamborghini ha ammorbidito sempre di più le forme, raggiungendo l'estetica un po' più docile della Murcielago.

In ogni caso voler possedere una Countach oggi può significare soltanto dover prosciugare il proprio conto in banca, e il modello 5000 QV in rosso e nero messo all'asta da Bring a Trailer renderà povero ma contento il suo facoltoso acquirente, che si porterà a casa una vettura dal motore V12 aspirato da 5,2 litri e generante 414 cavalli. Questo esemplare in particolare fu commercializzato per il suolo statunitense, lo testimoniano infatti le prese d'aria a strisce per i freni. Il proprietario originale scelse poi di munire la supercar di un enorme alettone posteriore il quale, ammettiamolo, non può non esser presente su una Countach.

Tutto il resto è piuttosto standard: vernice di colore rosso, cerci OZ da 15 pollici e interni in pelle nera con tappetini abbinati e marchiati col logo del brand italiano. Questa Countach ha percorso 31.500 chilometri totali, e il cruscotto è stato autografato da Valentino Balboni, che ha lavorato per parecchi anni in Lamborghini in qualità di capo del test driving. Potete ammirarla tramite la galleria in fondo alla pagina, che gode di numerose immagini con dettagliate inquadrature da ogni angolazione possibile.

A proposito di aste ed auto iconiche, è appena stata messa a listino l'infernale Plymouth Fury del film Christine, qualcuno avrà il coraggio di acquistarla? Infine vi consigliamo di dare un'occhiata al Museo Porsche, perché nascone bellezze storiche davvero interessanti.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2
LamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghini