All'asta la Ford Escort RS di Lady Diana: era l'auto privata della principessa

All'asta la Ford Escort RS di Lady Diana: era l'auto privata della principessa
di

La Ford Escort RS personale di Lady Diana finisce all’asta. La vettura, guidata dalla consorte del Principe Carlo d’Inghilterra tra il 1985 e 1988, durante i primi anni dei figli William ed Harry, sarà battuta all’asta e siamo certi che non andrà via per poche sterline.

Utilizzata da Lady D durante i suoi viaggi a Londra, per evitare le auto della famiglie reali, la Escort RS Turbo fu scelta dalla compianta principessa per il suo colore nero, che fu progettato ad hoc dal dipartimento d’ingegneria dei veicoli speciali Ford. Gli ingegneri inserirono anche un secondo specchietto retrovisore per la scorta, ma anche una radio nel portaoggetti.

Complessivamente, la vettura ha percorso solo 25 miglia, ed è in ottime condizioni. Nel pacchetto è compresa anche una chiave di ricambio ed i documenti di registrazione.

L’amore della Principessa per le Ford non è cosa nuova ed infatti utilizzava anche la Escort Ghia Saloon del 1981, che le fu regalata dal marito Carlo e che è stata messa anch’essa all’asta qualche anno fa. Intorno a quest’ultima si era creata una vera e propria leggenda, dal momento che era sparita dal pubblico per oltre due decenni.

A proposito di auto all’asta, proprio nella giornata di ieri su queste pagine abbiamo riportato la notizia relativa alla Ferrari F40 in versione go-kart in vendita all’asta.

Quanto è interessante?
1